Domande Frequenti

Come si svolge l’iter di vendita/consegna/pagamento delle opere?

A vendita effettuata la società provvederà a pagare l’opera a mezzo bonifico bancario detraendo la provvigione indicata nei pacchetti servizi.


Qualora nel pacchetto selezionato sia presente anche la logistica ci occuperemo noi del ritiro, imballaggio e spedizione assicurata, in caso contrario questa spetterà al cliente venditore.

Cosa succede se il mio coefficiente è diverso da quello che mi date voi?

Una volta calcolato il coefficiente, l’artista verrà comunque contattato dallo storico dell’arte.


Qualora servissero eventuali adeguamenti che non vadano a stridere con il prezzo a cui attualmente l’artista vende le opere al suo giro di collezionisti questi verranno seriamente tenuti in considerazione.

Fate selezione degli artisti?

Ovviamente, per la quantità di richieste che riceviamo e non potendo mettere i nostri servizi a disposizione di tutti siamo costretti ad operare una selezione che rispecchi anche le tipologie di opere richieste dai nostri collezionisti fidelizzati e dai tanti acquirenti occasionali.

Come si calcola il valore economico di un’opera una volta determinato il coefficiente?

Una volta determinato il coefficiente (artistrating®), questo viene moltiplicato per la somma di base più altezza dell’opera d'arte restituendone così il suo valore economico.

Siamo sicuri di vendere tutte le opere?

Ovviamente non possiamo garantire la vendita sicura né di consultare la sfera di cristallo per i tempi di vendita (chi può farlo del resto?) perché c’è poi un mercato che può o meno decidere di accogliere l’opera/e proposte ma possiamo altresì garantire che per visibilità, struttura e professionalità nel lavoro offriamo, senza dubbio, le più alte opportunità di vendita all’interno del mercato attuale.

È ovvio comprendere che ogni giorno che passa senza vendere l’opera/e affidateci per noi è una perdita economica importante a causa della macchina che dobbiamo comunque muovere per pubblicizzarle e proporle.